mare nero

 

 

mare nero

 

Nessun contatto 
stanotte   
tra cielo e terra

muore con te
un altro dieci d'agosto.

Sì, mamma
conviene andare
lungo strade spente

buie di pianto 
mentre il vento annega
preghiere e bestemmie in gola

orizzonti nascosti
nel nero del mio mare.

Persino le stelle
ormai
hanno scelto il silenzio.

 

 

 

 

10 agosto 2017

[0258]

 

 

 

Commenti

Non sono ancora stati effettuati inserimenti.
Inserisci il codice
* Campi obbligatori